Nuova intervista a Pierluigi Tombetti su Letture.org: i segreti più nascosti di Hitler e del nazismo

Hitler ha inventato veramente la moneta unica europea? L’idea di European Union (UE) era davvero stata concepita da Funk, Speer e i vertici del III Reich nel 1942?

 Perché il nazismo è una religione? E perché Hitler parlava costantemente di Nuovo Ordine Mondiale, esattamente come i vertici politici di oggi?  Cosa si cela realmente dietro ai simboli del nazionalsocialismo? Il III Reich e la ricerca del Graal.
Perché dietro questi progetti vi sono sempre le stesse grandi famiglie di banchieri?

Il portale Letture.org ha recentemente pubblicato una lunga intervista che potete leggere qui in cui l’autore fa luce su alcuni degli aspetti più interessanti e misteriosi del nazionalsocialismo e sulle connessioni al progetto del Nuovo Ordine Mondiale su cui sempre più spesso si pronunciano i vertici politici internazionali.

Letture.org (https://www.letture.org/libri/saggistica/) è parte di un grande network di siti, tra i quali nuoveproduzioni.it (con una sezione Libri: http://www.nuoveproduzioni.it/libri.htm), ecc. con più di 50.000 pagine visionate al mese.

Gestisce inoltre la pagina Facebook Libriamo ( https://www.facebook.com/librionline – con oltre 20.000 membri), la pagina Teatramo, con oltre 111.000 membri (www.facebook.com/teatramo) e numerose altre per un totale di 200.000 membri.

Su queste pagine online sono state presentate interviste a oltre 500 tra autori e docenti universitari e ho avuto il piacere di essere ospitato per spiegare meglio alcuni degli aspetti meno conosciuti e misteriosi del III Reich.

Il Nuovo Ordine Mondiale non è certamente un progetto nuovo e risale almeno a due secoli prima di Hitler, ma è con il III Reich che fu a un passo dal successo ed è adesso che comincia a rivelarsi.

Il ciclo THE RUNE TRILOGY e il primo libro della serie già uscito, I GIORNI PERDUTI, spiegano molto di esso e dei misteri legati al nazismo; al momento sto terminando il secondo libro della saga thriller, IL TERZO PROTOCOLLO.

Se desiderate saperne di più non mancate di leggere l’intervista e i libri della trilogia, appena usciranno i prossimi.

Buona lettura!

 

Pierluigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *